La guida italiana ai programmi televisivi del digitale terrestre
   
Zam Tv

Iscriviti alla Newsletter di zam per ricevere i programmi della serata in Tv.

Email:

  • Canali Tv
Rai 1
Rai 1 Ch 1Aggiungi Rai 1 ai favoriti
Rai 2
Rai 2 Ch 2Aggiungi Rai 2 ai favoriti
Rai 3
Rai 3 Ch 3Aggiungi Rai 3 ai favoriti
Rete 4
Rete 4 Ch 4Aggiungi Rete 4 ai favoriti
Canale 5
Canale 5 Ch 5Aggiungi Canale 5 ai favoriti
Italia 1
Italia 1 Ch 6Aggiungi Italia 1 ai favoriti
La7
La7 Ch 7Aggiungi La7 ai favoriti
TV8
TV8 Ch 8Aggiungi TV8 ai favoriti
Deejay Tv Nove
Deejay Tv Nove Ch 9Aggiungi Deejay Tv Nove ai favoriti
Rai 4
Rai 4 Ch 21Aggiungi Rai 4 ai favoriti
Iris
Iris Ch 22Aggiungi Iris ai favoriti
Rai 5
Rai 5 Ch 23Aggiungi Rai 5 ai favoriti
Rai Movie
Rai Movie Ch 24Aggiungi Rai Movie ai favoriti
Rai premium
Rai premium Ch 25Aggiungi Rai premium ai favoriti
Cielo
Cielo Ch 26Aggiungi Cielo ai favoriti
Paramount channel
Paramount channel Ch 27Aggiungi Paramount channel ai favoriti
Tv 2000
Tv 2000 Ch 28Aggiungi Tv 2000 ai favoriti
La7d
La7d Ch 29Aggiungi La7d ai favoriti
La5
La5 Ch 30Aggiungi La5 ai favoriti
Realtime
Realtime Ch 31Aggiungi Realtime ai favoriti
Food Network
Food Network Ch 33Aggiungi Food Network ai favoriti
Mediaset Extra
Mediaset Extra Ch 34Aggiungi Mediaset Extra ai favoriti
Italia 2
Italia 2 Ch 35Aggiungi Italia 2 ai favoriti
Giallo
Giallo Ch 38Aggiungi Giallo ai favoriti
Top Crime
Top Crime Ch 39Aggiungi Top Crime ai favoriti
Boing
Boing Ch 40Aggiungi Boing ai favoriti
K2
K2 Ch 41Aggiungi K2 ai favoriti
RaiGulp
RaiGulp Ch 42Aggiungi RaiGulp ai favoriti
Rai YoYo
Rai YoYo Ch 43Aggiungi Rai YoYo ai favoriti
Frisbee
Frisbee Ch 44Aggiungi Frisbee ai favoriti
Cartoonito
Cartoonito Ch 46Aggiungi Cartoonito ai favoriti
Super!
Super! Ch 47Aggiungi Super! ai favoriti
Rai News
Rai News Ch 48Aggiungi Rai News ai favoriti
Spike Tv
Spike Tv Ch 49Aggiungi Spike Tv ai favoriti
Dmax
Dmax Ch 52Aggiungi Dmax ai favoriti
Rai Storia
Rai Storia Ch 54Aggiungi Rai Storia ai favoriti
Cine Sony
Cine Sony Ch 55Aggiungi Cine Sony ai favoriti
Focus
Focus Ch 56Aggiungi Focus ai favoriti
Raisport
Raisport Ch 57Aggiungi Raisport ai favoriti
Sportitalia
Sportitalia Ch 60Aggiungi Sportitalia ai favoriti
Marcopolo
Marcopolo Ch 61Aggiungi Marcopolo ai favoriti
Super Tennis
Super Tennis Ch 64Aggiungi Super Tennis ai favoriti
LaEffe
LaEffe Ch 139Aggiungi LaEffe ai favoriti
Rai Scuola
Rai Scuola Ch 146Aggiungi Rai Scuola ai favoriti
Alice
Alice Ch 221Aggiungi Alice ai favoriti
Rsi La 2
Rsi La 2 Ch 1000Aggiungi Rsi La 2 ai favoriti
Rsi La 1
Rsi La 1 Ch 1000Aggiungi Rsi La 1 ai favoriti

 Mediaset Premium
 Sky

Tv7

 
Tv7

Attualità  Valutazione Tv7 3 stelle Valutazione Tv7 3 stelle Valutazione Tv7 3 stelle  (Zammometro: 3,32 stelle su 5 22 voti)

 
00:20
Rai 1
Ch: 1
Sabato 16/12/2017
(65m)
TV7
Dire no alla 'Ndrangheta    08/12/2017
Tv7 Dire no alla 'NdranghetaHO DETTO NO ALLA ‘NDRANGHETA. Alfonso Gallico, figlio del capo della ‘ndrangheta di Palmi, il boss Rocco Gallico in prigione col 41bis. La narrazione della punizione a soli sedici anni per associazione mafiosa ed estorsione. Il legame con la ‘ndrangheta si eredita e il suo destino sembrava marcato a fuoco, ma il Tribunale per i minori di Reggio Calabria consigliò ad Alfonso e a sua sorella una nuova vita: l’adesione al programma “liberi di scegliere”, l’abbandono del clan e della Calabria, con l'interruzione della potestà del padre e della madre. Sono più di 40 i figli dei mafiosi che stanno seguendo la stessa strada.

AUGUSTA. C'è un luogo in Sicilia dove il numero di tumori è da sempre superiore rispetto al resto del regione: è il polo petrolchimico di Priolo e Augusta, a ridosso della città di Siracusa, uno dei 15 siti individuati da una legge del 1998 come "siti di interesse nazionale per la bonifica". Dopo la dismissione di gran parte del polo imprenditoriale, la bonifica ancora fa fatica a iniziare. I racconti di chi lotta giornalmente contro la patologia, chi ha vinto la sua battaglia e chi d'altro canto piange i propri figli morti troppo presto.

IL CLIMA DI OSTIA. Viaggio a Ostia in un clima ad alta tensione. La paura dei cittadini e le pressioni dei clan sui commercianti, molti forzati a pagare il pizzo. La dichiarazione della proprietaria di un bar che le era stato sottratto daimalavitosi, poi ridato dopo una denuncia; ora la donna vive nel terrore, vittima di minacce e furti, ma segue a combattere.

PENNE ALL’ARRABBIATA. Che fine ha fatto la satira politica nel nostro Paese? Le matite scomode mordono ancora? E la satira che per antonomasia cerca sempre la verità oltre alle apparenze, come si misura con il grande fenomeno delle fake news? Rispondono 2 maestri del satira politica: Giannelli e Vincino.

DI CARTA. Una biblioteca di periferia a Genova dove dei vandali hanno dato alle fiamme pagine e pagine di libri, ora è al centro di una gara di solidarietà tra la popolazione. Su Facebook è stato fatto l'appello e sono già mille i volumi donati da tutto il nostro Paese. Nel frattempo aumenta il fatturato delle case editrici e accresce il numero delle copie vendute.

LA VALLE DELL’HASHISH. Nella valle della Bekaa, in Libano, tra le coltivazioni di hashish, illecite dal 1992. I racconti dei coltivatori che dicono di non poter abbandonare questi guadagni, le immagini delle spighe da cui si ricava l’hashish e i laboratori in cui si confeziona la pasta.

SOLE DI VIGANELLA. Viganella, un piccolo paese dell’alto Piemonte incassato in una valle strettissima dove, da novembre a febbraio, non si presentano raggi solari diretti. Qui, anche nell'anno in corso, si è riacceso il sole d’inverno per merito di uno specchio larghissimo che dalla cima di una montagna riflette la luce sul paese.

VERONESI. ritrovo ravvicinato con il regista e sceneggiatore toscano Giovanni Veronesi: i ricordi, il debutto, le passioni, i trionfi e il suo contributo ai giovani.
L’allarme sulla povertà in Italia    24/11/2017
Tv7 L’allarme sulla povertà in ItaliaULTIMI TRA ULTIMI. L’emergenza sulla povertà nel nostro Paese, dove un ragazzo su 10 si trova in assoluta povertà: nel 2007 era 1 su cinquanta, riporta la Caritas. In Calabria che conduce la classifica delle regioni più povere, i racconti di famiglie con minori che hanno perso il lavoro e vivono attraverso della carità, e il mondo che popola le vie durante la notte.

DOPO RIINA. Quali nuovi panorami si aprono nella mafia con il decesso del capo dei capo, Totò Riina? Chi sono i capi stragisti in prigione che seguono a comandare? Parlano i magistrati Nino Di Matteo, della direzione nazionale antimafia, e il procuratore capo di Caltanissetta Amedeo Bertone, titolare delle inchieste sulle stragi.

Non solo WEINSTEIN. Quella delle molestie è una realtà da cui le lavoratrici fanno fatica a sottrarsi non solo per il disequilibrio di potere che molte volte può essere presente, ma anche per la carenza di strumenti adeguati. Nella trasmissione la vicenda di Asia, giovane madre, molestata dal suo datore di lavoro che ha denunciato e visto condannare. E la consigliera di parità che ha raccolto la sua e altre seicento denunce negli ultimi anni.

GLI SVOTATI. È una delle maggiori conquiste delle democrazie libere e moderne. Il voto è protetto dalla nostra Costituzione, è un diritto inviolabile e allo stesso tempo un dovere civico. Ma il numero di quanti non vanno alle urne è in sviluppo in qualsiasi luogo. E innanzitutto, di che portata è il fenomeno dell’astensione? Rispondono 2 grandi politologi: Piero Ignazi e Giovanni Orsina.

IL SOGNO DI AMY. Pattina sul ghiaccio, ha 13 anni e il sogno di afferrare la qualificazione mondiale: un sogno che nemmeno il terremoto le ha portato via. A Ussita, nel maceratese, dove vive, il palaghiaccio da un anno è impraticabile. E lei, accompagnata dalla madre, fa 700 kilometr 3 volte la settimana per allenarsi a Bologna.

A CARACAS. Di quella che fu la “terra de gracia”, “Venezuela saudita” resta solo lo scheletro. Il dieci percento dei cittadini sopravvive mangiando gli avanzi del spazzatura. Contro la crisi economica e il profondo malessere sociale da 2 anni vi sono massicce proteste. La madre di Neomar Lander ammazzato nel giugno passato mentre manifestava. E poi le voci degli industriali del nostro Paese che malgrado tutto restano nel Paese sudamericano e resistono.

ORA GIOCO IN SERIE A. È Un manager di coloro che all’estero ci invidiano e all’estero ha passato gran parte della sua esistenza. Crede fermamente nel gioco di squadra e nella meritocrazia. Ritratto di Pietro Beccari, cinquanta anni, di Parma, sposato con tre figlie e una carriera costellata di successi: dalla Henkel, alla Parmalat, all'accesso nell’impero del lusso LVMH prima in Louis Vuitton, poi in Fendi. Da febbraio sarà Presidente e Amministratore delegato di Dior. Solo un sogno non si è avverato: giocare a calcio in serie A.

CURRERI. celebra i quarant'anni di musica Gaetano Curreri e lo fa con un libro profondo e eccezionale, “Generazione di fenomeni”. Dagli esordi nelle radio private al trionfo di Sanremo nel 2016, alle collaborazioni con gli artisti più apprezzati, Guccini, Dalla, Vasco, Jovanotti, Paola Turci, Noemi, Patty Pravo: un viaggio spettacolare che narra il nostro Paese di allora e di oggi, gli eventi che hanno scompaginato l'Italia e il mondo, per mezzo delle note e i testi delle sue canzoni più belle.
3 giugno 2016    03/06/2016
Tv7 3 giugno 2016Nella puntata di questa sera si parla della Violenza di genere dopo il tragico omicidio della Magliana. Un servizio andrá nella mitica isola greca di Lesbo mentre a Ventimiglia gli immigranti sono bloccati in frontiera. Si torna anche sulla paura di un addio della Gran Bretagna all'Europa in vista del referendum. L'inizio del serivizio è dedicato alla piena di Parigi. Paura a parigi: la senna supera i 6 metri. Come nell'ultima grande alluvione del 1982. A misurare la piena è lo Zuavo, statua simbolo al ponte dell'Almaultre. 10 morti ritrovati tra Francia Germania e Romania. Centinaia di agenti e volontari alla ricerca dei dispersi Hollande annuncia lo stato di calamita naturale. La ministra Royal:una volta ritirate le acque potrebbero emergere nuove vittime. Chiuse la biblioteca nazionale, barconi e metropolitane. Chiusi il Gran Palais. Chiusi anche i musei Louvre e D‘Orsay. Si lavora per spostare 150mila opere ai piani alti. Il piano di evacuazione iniziato giovedi sera potrebbe durare 72 ore. In francia allarme in 13 dipartimenti: 20.000 persone evacuate, 16.000 vigili del fuoco impegnati. Maltempo flagella tutto il nord europa. Situazione drammatica anche in Germania e Romania. Le "valchirie" è il nome del treno di perturbazioni atlantiche che condizioneranno il tempo fino a domenica.
27 maggio 2016    31/05/2016
Tv7 27 maggio 201671 anni dopo Barack Obama ha reso omaggio alle vittime di hiroshima dopo la chiusura del G7 di Iroshima un evento storico: è il primo presidente USA in visita ufficiale sui luoghi dell'attacco nucleare del 6 agosto 1945 accompagnato dal premier giapponese, ha deposto una corona di fiori al monumento che commemora le oltre 200mila vittime. Il bombardiere americano Enola gay sgancia una bomba nucleare da 18 kilotoni sulla citta di Hiroshima, tre giorni dopo un secondo ordigno nucleare da 25 kilotoni viene sganciato sulla citta di Nagasaki, almeno 60mila le vittime immediate a hiroshima e almeno 60mila a nagasaki. Il numero esatto non è mai stato calcolato il 10% dei sopravvissuti muore in seguito per l'avvelenamento da radiazioni e le necrosi. Obama non ha chiesto scusa ma ha dichiarato che Usa e Giappone possono diventare Paesi amici e non solo partner commerciali. Il presidente Usa ha riconosciuto che bisogna fare di piu per costruire un mondo senza armi nucleari. Obama: “dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare alla guerra come a una soluzione" in prima fila ad ascoltarlo ci sono diversi sopravvissuti a cui obama stringe la mano, abbracciandoli. Viene mostrato poi il campo profughi di Idomeni (grecia), il piu grande d'europa quasi 10.000 persone fuggite da guerre, persecuzioni, povertá. Dai primi di marzo per i rifugiati il confine con la Macedonia e sbarrato. Da martedì 21 maggio è cominciato lo sgombero del campo. Questa era la vita a Idomeni sino a qualche giorno fa. Un altro servizio si intitola "Attacco ai parchi" dove si parla delle difficoltá incontrate nel parco nazionale dell Aspromnte.
20 maggio 2016    20/05/2016
Tv7 20 maggio 2016Il titolo della puntata è "incubo in volo" dove il primo reportage è dedicato al mistero dell'airbus A320 di egypt air in volo da Parigi al Cairo precipitato al largo di creta mercoledi notte. 66 persone a bordo, tra cui 30 egiziani e 15 francesi trovati nel mar egeo frammenti di rottami. Resti umani, valigie e due sedili. Impegnate navi egiziane, greche e francesi. Si cerca la scatola nera prima di scomparire dai radar, registrate due brusche virate. Aperta ogni pista: dal guasto all’attentato terroristico. Finora nessuna rivendicazione la bbc: l'aereo caduto aveva fatto atterraggio di emergenza nel 2013. Uno dei motori si era surriscaldato avvistata da un satellite esa una scia di olio di 2m proprio nel punto in cui è caduto l'aereo nuovo colpo per il turismo in egitto dopo lo schianto nel sinai di un aereo russo il 31 ottobre 2015. 221 vittime. L'isis aveva rivendicato l'attentato. Torna la paura del terrorismo a tre settimane dagli europei di calcio in francia. Sono 88 gli aerei scomparsi nel nulla in 100 anni. e ancora mistero per il boeing della malaysia airlines kuala lumpur-pechino uscito dai radar nell’oceano indiano l'8 marzo 2011.. a bordo 239 persone.
6 maggio 2016    06/05/2016
Tv7 6 maggio 2016Papa francesco riceve il premio Carlo Magno davanti ai leader ue. Il monito di Papa Francesco: migrare non sia delitto. Il papa al leader della ue: costruire ponti e non muri l'ue è una nonna stanca torni ad essere madre di popoli e nazioni. Bilancio fortress europe dei migranti morti dal 1994: in sicilia 13000 vittime nel mar egeo 2700 morti. La tregua “incompleta” in siria: continua la fuga da Aleppo ieri bombe su un campo profughi di Amedeo Ricucci "morto per salvare vlte umane". Su facebook il rlcordo dell‘ultimo pediatra dl Aleppo.
29 aprile 2016    29/04/2016
Tv7 29 aprile 2016Il 30 aprile 1986 dal centro nazionale universitario del calcolo elettronico di pisa viene inviata con successo una prima richiesta di risposta agli Stati Uniti il segnale rimbalza sul satellite ‘e torna indietro: l’Italia è ufficialmente collegata alla rete arpanet, l'antesignana di internet il giorno in cui l'italia scopri internet ‘ italian internet day nessun giornale da risalto alla notizia. Era l'inizio di una rivoluzione che allora pochi potevano comprendere tre anni dopo. Tim Barners Lee, al Cern di ginevra, svizzera, inventa il web: un network per condividere i contenuti delle ricerche scientifiche su computer diversi. L'italia è ora al 51° posto al mondo e al quartultimo per l’area emea (europa medio oriente e africa) per connettivita. Nell'ultimo anno c'e stato un incremento del 142% delle connessioni a banda larga (1o megabit), ma sulla banda ultra larga (30 megabit) siamo al penultimo posto nell'unione europea. La velocita media si ferma a 6.5 megabit. Matteo Renzi : “daremo a tutti una connessione da 50 megabit al secondo" tv, nel 2015 internet raggiunge il 60,2% della popolazione sopra i 6 anni. 34 milioni 500 mila italiani. In crescita del 3% dal 2011. Il 28 luglio 2015 la commissione di studio della camera dei deputati ha approvato la dichiarazione dei diritti di internet approvata anche la dichiarazione congiunta con la commissione dell’assemblea nazionale francese in cui si afferma il concetto di internet come bene comune mondiale.
Mafia    05/06/2015
Federica Angeli ‏@FedeAngeli a Tv7 Rai Uno, parlerà di Mafia e di cosa i clan fanno a Ostia. Si parlerà di alcune grandi incompiute in ‪#‎Calabria‬. Storie di sprechi, corruzione e appalti sospetti di cui il #M5S si sta occupando portando le vicende in parlamento, sulle scrivanie dei Ministri, nelle procure e alla corte dei conti: - Centro Cuore di Reggio Calabria. - Mega villaggio turistico a Simeri Mare (CZ). - Diga del Melito (CZ). - La famosa "STRADA CHE NON C'E'", superstrada del Savuto.
Allarme sicurezza    22/05/2015
Negli ultimi dieci anni secondo dati raccolti dal CENSIS sono più che raddoppiati i furti nelle case. Un tipo di reato che in molti casi evolve in rapina a mano armata e a volte lascia a terra morti e feriti. Come Pietro Raccagni, macellaio in provincia di Brescia ucciso durante una rapina nella sua abitazione. All'allarme di esperti e vittime risponde Don Sandro Spriano, il cappellano di Rebibbia che ad aprile ha accompagnato Papa Francesco nel carcere romano. Armi facili. Ritorno a Secondigliano dopo la strage dell’infermiere cecchino, 4 morti e 6 feriti per una banale lite di famiglia. Si riapre la polemica sulle armi facili, sul porto d’armi rilasciato con troppa leggerezza ricordando pure le vittime del 9 aprile al tribunale di Milano e la sparatoria di pochi giorni fa ad Afragola, 6 feriti per questioni di condominio. Piedi sporchi. Ancora uno scandalo scuote il mondo del calcio italiano, stavolta sono coinvolte le categorie minori, serie D e lega pro. Scommesse, intimidazioni, corruzione, Tv7 va nel cuore del malaffare in Calabria. Grecia nel pallone. Inchiesta sulla caotica situazione del calcio in Grecia. Dopo la sospensione del campionato per episodi di violenza, il governo ha approvato la legge sullo sport. Combattere la corruzione è l'obiettivo numero uno dopo lo scandalo che ha coinvolto decine di persone tra arbitri, dirigenti e membri della federazione. A Tv7 il Ministro dello Sport e i proprietari di grandi squadre che si sono alleati contro la corruzione nel calcio. Il rischio è che la Grecia possa essere estromessa da tutte le federazioni internazionali. Lezioni di legalità. 23 anni dopo la strage di Capaci dove per mano della mafia persero la vita il giudice Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta Schifani, Dicillo e Montinaro, Tv7 incontra gli studenti che a Corleone e a Roma applicano gli insegnamenti del giudice Falcone: lezioni di legalità su come combattere la mafia e la corruzione. Percorso a ostacoli. A poco più di un anno dalla sentenza della Consulta che ha cancellato il divieto di fecondazione eterologa in Italia questa pratica stenta a decollare, soprattutto nelle strutture pubbliche, per mancanza di linee guida e di donatrici. A Tv7 la prima donna che ha donato i suoi ovociti per riaccendere la speranza di chi desidera un figlio. La scommessa di Pablo. Vigilia di elezioni in Spagna, la novità è il movimento Podemos che unendo i temi classici della sinistra a una moderna strategia di comunicazione, almeno nei sondaggi, potrebbe costituire la vera sorpresa. Tv7 ha incontrato il leader del movimento Pablo Iglesias e ascoltato cosa pensano gli spagnoli del loro futuro. Boxe in action. E’ un nuovo modo di avvicinarsi alla boxe agonistica, fatto di ritmo, musica, movimenti ed esercizi di gruppo. E soprattutto, è uno sport che sta spopolando tra le donne, che la amano con un occhio alla linea e l’altro alla difesa personale. Viaggio nella “boxe in action”, inventata a Roma, che ora può contare circa 7000 praticanti in tutta Europa.
Calcio greco    15/05/2015
Tv7 Calcio grecoIl calcio greco tra corruzione e violenza



Tv7 è il programma Tv Rotocalco del Tg di Rai1 a cura di Fabio Massimo Rocchi, Pino Scaccia, Barbara Modesti, Daniele Valentini, Paolo Giani che va in onda dal 1963.

A chi piace Tv7 piace anche:

Commenti - Recensioni

Commento Rapido:
Email: (Non verrà pubblicata)
Vai al Sito ufficiale del programma
Per consigli, critiche, suggerimenti e segnalazioni scrivici a redazione@zam.it





tv.zam.it © 2005-2017 Per Eventuali comunicazioni, segnalazioni e broken links Contattaci - Redazione - Sitemap