La guida miciosa e vaccosa al digitale terrestre italiano
   
Zam Tv

Iscriviti alla Newsletter di zam per ricevere i programmi della serata in Tv.

Email:

  • Canali Tv
Rai 1
Rai 1 Ch 1Aggiungi Rai 1 ai favoriti
Rai 2
Rai 2 Ch 2Aggiungi Rai 2 ai favoriti
Rai 3
Rai 3 Ch 3Aggiungi Rai 3 ai favoriti
Rete 4
Rete 4 Ch 4Aggiungi Rete 4 ai favoriti
Canale 5
Canale 5 Ch 5Aggiungi Canale 5 ai favoriti
Italia 1
Italia 1 Ch 6Aggiungi Italia 1 ai favoriti
La7
La7 Ch 7Aggiungi La7 ai favoriti
TV8
TV8 Ch 8Aggiungi TV8 ai favoriti
Nove
Nove Ch 9Aggiungi Nove ai favoriti
20 Mediaset
20 Mediaset Ch 20Aggiungi 20 Mediaset ai favoriti
Rai 4
Rai 4 Ch 21Aggiungi Rai 4 ai favoriti
Iris
Iris Ch 22Aggiungi Iris ai favoriti
Rai 5
Rai 5 Ch 23Aggiungi Rai 5 ai favoriti
Rai Movie
Rai Movie Ch 24Aggiungi Rai Movie ai favoriti
Rai premium
Rai premium Ch 25Aggiungi Rai premium ai favoriti
Cielo
Cielo Ch 26Aggiungi Cielo ai favoriti
Paramount channel
Paramount channel Ch 27Aggiungi Paramount channel ai favoriti
Tv 2000
Tv 2000 Ch 28Aggiungi Tv 2000 ai favoriti
La7d
La7d Ch 29Aggiungi La7d ai favoriti
La5
La5 Ch 30Aggiungi La5 ai favoriti
Realtime
Realtime Ch 31Aggiungi Realtime ai favoriti
Food Network
Food Network Ch 33Aggiungi Food Network ai favoriti
Mediaset Extra
Mediaset Extra Ch 34Aggiungi Mediaset Extra ai favoriti
Focus
Focus Ch 35Aggiungi Focus ai favoriti
Giallo
Giallo Ch 38Aggiungi Giallo ai favoriti
Top Crime
Top Crime Ch 39Aggiungi Top Crime ai favoriti
Boing
Boing Ch 40Aggiungi Boing ai favoriti
K2
K2 Ch 41Aggiungi K2 ai favoriti
RaiGulp
RaiGulp Ch 42Aggiungi RaiGulp ai favoriti
Rai YoYo
Rai YoYo Ch 43Aggiungi Rai YoYo ai favoriti
Frisbee
Frisbee Ch 44Aggiungi Frisbee ai favoriti
Cartoonito
Cartoonito Ch 46Aggiungi Cartoonito ai favoriti
Super!
Super! Ch 47Aggiungi Super! ai favoriti
Rai News
Rai News Ch 48Aggiungi Rai News ai favoriti
Spike Tv
Spike Tv Ch 49Aggiungi Spike Tv ai favoriti
Dmax
Dmax Ch 52Aggiungi Dmax ai favoriti
Rai Storia
Rai Storia Ch 54Aggiungi Rai Storia ai favoriti
Cine Sony
Cine Sony Ch 55Aggiungi Cine Sony ai favoriti
Motor Trend
Motor Trend Ch 56Aggiungi Motor Trend ai favoriti
Raisport
Raisport Ch 57Aggiungi Raisport ai favoriti
Alpha
Alpha Ch 59Aggiungi Alpha ai favoriti
Sportitalia
Sportitalia Ch 60Aggiungi Sportitalia ai favoriti
Marcopolo
Marcopolo Ch 61Aggiungi Marcopolo ai favoriti
Super Tennis
Super Tennis Ch 64Aggiungi Super Tennis ai favoriti
Italia 2
Italia 2 Ch 120Aggiungi Italia 2 ai favoriti
Rai Scuola
Rai Scuola Ch 146Aggiungi Rai Scuola ai favoriti
Alice
Alice Ch 221Aggiungi Alice ai favoriti
Rsi La 1
Rsi La 1 Ch 1000Aggiungi Rsi La 1 ai favoriti
Rsi La 2
Rsi La 2 Ch 1000Aggiungi Rsi La 2 ai favoriti

 Mediaset Premium
 Sky

Passato e presente

 
Passato e presente

FILM Commedia 1971  Valutazione Passato e presente 4 stelle Valutazione Passato e presente 4 stelle Valutazione Passato e presente 4 stelle Valutazione Passato e presente 4 stelle (Zammometro: 4,57 stelle su 5 28 voti)

 
00:37
Rai Storia
Ch: 54
Domenica 18/11/2018
(40m)
Mario Scelba, lo stratega della celere Rai Cultura Passato e Presente - Mario Scelba, lo stratega della celere, con il Prof. Ernesto Galli della Loggia Il nome di Mario Scelba è strettamente legato all'esperienza come ministro dell'Interno negli anni roventi del secondo dopoguerra. Sei anni che vedono il politico siciliano misurarsi con la riorganizzazione delle forze dell'ordine in termini di uomini, mezzi e strategie. In particolare, spicca l'impiego, portato alla massima efficienza, dei reparti mobili della Celere. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con il professor Ernesto Galli della Loggia. Altrettanto importante, però, è il percorso politico di Scelba che muove i primi passi a Caltagirone, con il fondamentale sostegno del concittadino don Luigi Sturzo, fondatore e primo segretario del Partito Popolare. La vicinanza politica a Sturzo segnerà in modo indelebile il cammino di Scelba prima nel Partito Popolare e poi nella Democrazia Cristiana. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
05:44
Rai Storia
Ch: 54
Domenica 18/11/2018
(41m)
Mario Scelba, lo stratega della celere Rai Cultura Passato e Presente - Mario Scelba, lo stratega della celere, con il Prof. Ernesto Galli della Loggia Il nome di Mario Scelba è strettamente legato all'esperienza come ministro dell'Interno negli anni roventi del secondo dopoguerra. Sei anni che vedono il politico siciliano misurarsi con la riorganizzazione delle forze dell'ordine in termini di uomini, mezzi e strategie. In particolare, spicca l'impiego, portato alla massima efficienza, dei reparti mobili della Celere. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con il professor Ernesto Galli della Loggia. Altrettanto importante, però, è il percorso politico di Scelba che muove i primi passi a Caltagirone, con il fondamentale sostegno del concittadino don Luigi Sturzo, fondatore e primo segretario del Partito Popolare. La vicinanza politica a Sturzo segnerà in modo indelebile il cammino di Scelba prima nel Partito Popolare e poi nella Democrazia Cristiana. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
09:00
Rai Storia
Ch: 54
Domenica 18/11/2018
(43m)
Mario Scelba, lo stratega della celere Rai Cultura Passato e Presente - Mario Scelba, lo stratega della celere, con il Prof. Ernesto Galli della Loggia Il nome di Mario Scelba è strettamente legato all'esperienza come ministro dell'Interno negli anni roventi del secondo dopoguerra. Sei anni che vedono il politico siciliano misurarsi con la riorganizzazione delle forze dell'ordine in termini di uomini, mezzi e strategie. In particolare, spicca l'impiego, portato alla massima efficienza, dei reparti mobili della Celere. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con il professor Ernesto Galli della Loggia. Altrettanto importante, però, è il percorso politico di Scelba che muove i primi passi a Caltagirone, con il fondamentale sostegno del concittadino don Luigi Sturzo, fondatore e primo segretario del Partito Popolare. La vicinanza politica a Sturzo segnerà in modo indelebile il cammino di Scelba prima nel Partito Popolare e poi nella Democrazia Cristiana. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
14:31
Rai Storia
Ch: 54
Domenica 18/11/2018
(41m)
Mario Scelba, lo stratega della celere Rai Cultura Passato e Presente - Mario Scelba, lo stratega della celere, con il Prof. Ernesto Galli della Loggia Il nome di Mario Scelba è strettamente legato all'esperienza come ministro dell'Interno negli anni roventi del secondo dopoguerra. Sei anni che vedono il politico siciliano misurarsi con la riorganizzazione delle forze dell'ordine in termini di uomini, mezzi e strategie. In particolare, spicca l'impiego, portato alla massima efficienza, dei reparti mobili della Celere. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli ne parla con il professor Ernesto Galli della Loggia. Altrettanto importante, però, è il percorso politico di Scelba che muove i primi passi a Caltagirone, con il fondamentale sostegno del concittadino don Luigi Sturzo, fondatore e primo segretario del Partito Popolare. La vicinanza politica a Sturzo segnerà in modo indelebile il cammino di Scelba prima nel Partito Popolare e poi nella Democrazia Cristiana. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
20:22
Rai Storia
Ch: 54
Domenica 18/11/2018
(42m)
Grande Guerra: l'Odissea dei prigionieri Rai Cultura Passato e presente - Grande Guerra: l'Odissea dei prigionieri, con il Prof. Alessandro Barbero Sono 600 mila i soldati italiani fatti prigionieri durante la Prima Guerra Mondiale e portati nei campi di prigionia di Austria e Germania. Quasi 300 mila dopo la disfatta di Caporetto. Le condizioni della detenzione sono durissime, al punto che 100 mila di loro moriranno di malattie, di fame e di stenti. Una tragedia raccontata dal professor Alessandro Barbero e da Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". L'Austria e la Germania, strette nella morsa del blocco navale imposto dai Paesi dell'Intesa, non riescono a sfamare i loro cittadini e i loro soldati, tantomeno le centinaia di migliaia di prigionieri che affollano i loro lager. Così chiedono al nemico di provvedere al loro sostentamento inviando aiuti alimentari. Francia e Inghilterra accettano, l'Italia no. Il governo italiano e il Comando supremo dell'esercito, in primo luogo il generale Cadorna, sono convinti, infatti, che molti soldati italiani abbiano disertato o si siano arresi al nemico senza combattere, specie a Caporetto. Così la decisione di non inviare aiuti serve a punire i prigionieri, certo, ma anche a dissuadere i soldati ancora in guerra dall'assumere lo stesso comportamento. Per i prigionieri che sopravvivranno e torneranno in patria il rientro sarà difficile. In molti casi verranno accolti come dei traditori. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
00:24
Rai Storia
Ch: 54
Lunedì 19/11/2018
(41m)
Grande Guerra l'odissea dei prigionieri con il prof. Alessandro Barbero Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
05:39
Rai Storia
Ch: 54
Lunedì 19/11/2018
(40m)
Grande Guerra: l'Odissea dei prigionieri Rai Cultura Passato e presente - Grande Guerra: l'Odissea dei prigionieri, con il Prof. Alessandro Barbero Sono 600 mila i soldati italiani fatti prigionieri durante la Prima Guerra Mondiale e portati nei campi di prigionia di Austria e Germania. Quasi 300 mila dopo la disfatta di Caporetto. Le condizioni della detenzione sono durissime, al punto che 100 mila di loro moriranno di malattie, di fame e di stenti. Una tragedia raccontata dal professor Alessandro Barbero e da Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". L'Austria e la Germania, strette nella morsa del blocco navale imposto dai Paesi dell'Intesa, non riescono a sfamare i loro cittadini e i loro soldati, tantomeno le centinaia di migliaia di prigionieri che affollano i loro lager. Così chiedono al nemico di provvedere al loro sostentamento inviando aiuti alimentari. Francia e Inghilterra accettano, l'Italia no. Il governo italiano e il Comando supremo dell'esercito, in primo luogo il generale Cadorna, sono convinti, infatti, che molti soldati italiani abbiano disertato o si siano arresi al nemico senza combattere, specie a Caporetto. Così la decisione di non inviare aiuti serve a punire i prigionieri, certo, ma anche a dissuadere i soldati ancora in guerra dall'assumere lo stesso comportamento. Per i prigionieri che sopravvivranno e torneranno in patria il rientro sarà difficile. In molti casi verranno accolti come dei traditori. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
08:50
Rai Storia
Ch: 54
Lunedì 19/11/2018
(41m)
Grande Guerra l'odissea dei prigionieri con il prof. Alessandro Barbero Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:15
Rai 3
Ch: 3
Lunedì 19/11/2018
(45m)
Robespierre l'incorruttibile Rai Cultura - Passato e Presente - Robespierre l'incorruttibile, con il Prof. Gilles Pecout Considerato da alcuni il primo dittatore moderno e da altri il grande martire della Rivoluzione, per tutti è l'incorruttibile, uomo di straordinaria fermezza. Di Maximilien Robespierre parlano il professor Gilles Pècout e Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". Il suo nome è inscindibilmente legato agli eventi rivoluzionari che hanno segnato la storia d'Europa. Prima avvocato di provincia e poi leader carismatico, convinto sostenitore della Costituzione ma anche teorico del Terrore, Robespierre è una delle figure più controverse della modernità, che continua a dividere gli studiosi e ad alimentare intorno alla propria persona un mito. Ricostruire un ritratto oggettivo di Robespierre è difficile quanto muoversi tra le contraddizioni e le ambiguità dell'uomo. Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
14:17
Rai Storia
Ch: 54
Lunedì 19/11/2018
(41m)
Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
20:27
Rai Storia
Ch: 54
Lunedì 19/11/2018
(42m)
Robespierre l'incorruttibile con il Prof. Gilles Pecout p. 16 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
00:33
Rai Storia
Ch: 54
Martedì 20/11/2018
(40m)
p. 16 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
05:41
Rai Storia
Ch: 54
Martedì 20/11/2018
(40m)
p. 16 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
08:50
Rai Storia
Ch: 54
Martedì 20/11/2018
(42m)
p. 16 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:15
Rai 3
Ch: 3
Martedì 20/11/2018
(45m)
La Resistenza e le donne Rai Cultura - Passato e Presente - La Resistenza e le donne, con la Prof.ssa Barbara Berruti Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
14:15
Rai Storia
Ch: 54
Martedì 20/11/2018
(41m)
p. 16 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
20:26
Rai Storia
Ch: 54
Martedì 20/11/2018
(40m)
p. 17 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
00:37
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(40m)
p. 17 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
05:57
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(40m)
p. 17 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
08:50
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(40m)
p. 17 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:15
Rai 3
Ch: 3
Mercoledì 21/11/2018
(45m)
Fidel Castro entra a L'Avana Rai Cultura - Passato e Presente - Fidel Castro entra a L'Avana, con il Prof. Franco Cardini Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:47
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(41m)
p. 17 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
19:10
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(40m)
p. 18 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
22:54
Rai Storia
Ch: 54
Mercoledì 21/11/2018
(88m)
p. 18 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
03:29
Rai Storia
Ch: 54
Giovedì 22/11/2018
(4m)
p. 18 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
08:50
Rai Storia
Ch: 54
Giovedì 22/11/2018
(40m)
p. 18 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:15
Rai 3
Ch: 3
Giovedì 22/11/2018
(45m)
L'adulterio femminile non è più reato Rai Cultura - Passato e Presente - L'adulterio femminile non è più reato, con la Prof.ssa Silvia Salvatici Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
13:39
Rai Storia
Ch: 54
Giovedì 22/11/2018
(42m)
p. 18 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
19:28
Rai Storia
Ch: 54
Giovedì 22/11/2018
(40m)
p. 19 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
 
04:24
Rai Storia
Ch: 54
Venerdì 23/11/2018
(40m)
p. 19 Conduce Paolo Mieli Un programma di Alessandra Bisegna,Francesco Cirafici,Paolo Mieli con la consulenza di Cristoforo Gorno produttori esecutivi Germana Mudanò, Valentina Tassini Regia Elisabetta Pierelli v.pag.526 TLV Il programma si propone di raccontare i grandi e piccoli eventi e i personaggi che hanno segnato la storia del mondo, per fornire strumenti di conoscenza del tempo in cui viviamo.
Descrizione: produzione , 1971. Durata 115 minuti circa. Al centro della commedia di Vicente Sanches, adattata dall'autore col regista, c'è una donna che ama l'irraggiungibile: s'innamora a posteriori dei mariti defunti. Morto il coniuge poco amato, si risposa lestamente, ma il rimpianto per il caro estinto si trasforma in devozione e la devozione in passione fin quando compare un gemello del morto, ma qui, avviandosi verso la fine, il meccanismo si fa stanco e ripetitivo. 1° film di Oliveira (1908) ad avere un successo internazionale e ad arrivare nel 1976 sul mercato italiano. La sua raffinata eleganza formale ne riscatta l'impianto teatrale con impieghi di una tecnica narrativa da cinema muto, l'uso funzionale delle scene, la sapienza nella direzione degli attori, specialmente nel reparto femminile.AUTORE LETTERARIO: Vicente Sanches
Cast: 'Regia di Manoel de Oliveira. Con Maria De Saisset, Manuela De Freitas, Alberto Iñacio, Pedro Pinheiro. Barbara Vieira'

Passato e presente in Streaming

Per rivedere l'ultima puntata di Passato e presente in streaming Clicca qui.

Le altre puntate di Passato e presente in Streaming

Cerca Passato e presente su altri siti:
Cerca su MyMovies
Cerca su Wikipedia

Commenti - Recensioni

Commento Rapido:
Email: (Non verrà pubblicata)
5 gen 2018
a proposito della puntata dell'inquisizione, Franco Cardini sembra giustificare le violenze perpretate dai capi della chiesa cattolica,spero che qualcuno gli faccia le stesse cose che sono stata fatte a quelle povere persone.e Dio si ricorderà di lui e di quel fantoccio vestito di bianco che si affaccia alla finestra e di tutti i babbei che lo ascoltano e gli vanno dietro adorandolo come un Dio.Dandogli la giusta punizione.



Per consigli, critiche, suggerimenti e segnalazioni scrivici a redazione@zam.it





tv.zam.it © 2005-2018 Per Eventuali comunicazioni, segnalazioni e broken links Contattaci - Redazione - Sitemap - Informazioni sulla Privacy